Pulire le sneakers: tip and triks

Pulire le sneakers per averle sempre come nuove? Ecco come!

Di sneakers abbiamo parlato nello scorso articolo; pulire le sneakers, nostre preziose alleate, è fondamentale per mantenerle sempre nelle migliori condizioni. Spesso capita di esitare di fronte ad un paio di bellissime sneakers bianche o di tela; il primo pensiero è che in pochi giorni non sembreranno più le stesse.

pulire le sneakers

Ecco allora alcuni consigli per mantenerle sempre al top, per sfoggiarle sempre come nuove.

Per la pulizia fai da te i prodotti essenziali sono due: sapone di Marsiglia e bicarbonato. Ma un alleato prezioso per le macchie più ostinate può essere anche il detersivo per piatti. Certo la cosa migliore è effettuare la pulizia regolarmente; in questo modo non dovrete usare prodotti troppo aggressivi ripetutamente che potrebbero rovinarle.

Il primo passo è togliere i lacci e metterli in ammollo in acqua calda e bicarbonato; se le macchie sono particolarmente ostinate, prima dell’ammollo, potete spruzzarle con uno smacchiatore spray e lasciarlo agire qualche minuto. Successivamente spazzolateli e lasciateli ancora in ammollo; torneranno come nuovi.

Ora è il turno delle sneakers vere e proprie.

Gli strumenti essenziali per pulire le sneakers sono, anche qui, acqua tiepida e sapone di Marsiglia; in più avrete bisogno di una spugna, per la parte superiore della scarpa, e di una spazzola per il bordo inferiore e la suola. In alternativa alla spugna è indicato anche un vecchio calzino di spugna; non rischia di rovinare la pelle ma è efficace a sufficienza da togliere le macchie anche nelle venature della pelle.

Procediamo:

  1. Sbattete le scarpe in modo da rimuovere eventuali residui di polvere o terra.
  2. Passate le scarpe con abbondante acqua tiepida per ammorbidire le macchie.
  3. Con la spugna (mai dalla parte verde, le danneggia) o con il calzino passatele una prima volta; energicamente ma non troppo in modo da non danneggiare la pelle.
  4. Ora distribuite bene il sapone di Marsiglia e ripetete l’operazione.
  5. Sciacquate abbondantemente.

Non è detto che vengano perfette al primo colpo quindi potreste dover ripetere l’operazione più volte; meglio però passarle una volta in più che metterci troppa energia e rovinarle.

Per quanto riguarda la fascia inferiore della sneakers e la suola il procedimento è lo stesso solo effettuato con la spazzola. La soletta lasciatela in ammollo con acqua calda e bicarbonato; toglierà tutti gli odori.

Per asciugarle la cosa migliore è porle all’esterno ma mai al sole; se la stagione non concilia potete metterle sopra il calorifero avendo però cura di mettere un paio di asciugamani nel mezzo che assorbano l’umidità.

Tutto questo non vi basta?

C’è un vero e proprio guru in materia di pulizia di queste scarpe e si chiama Jason Markk. Fondatore della Jason Markk Premium Shoe Cleaner è proprio di questo che si occupano i suoi negozi in modo professionale. Purtroppo in Italia non c’è, ma i prodotti si possono ordinare on-line o si possono trovare in alcuni siti di shopping on-line tra cui Google Shopping.

pulire-le-sneakers-kit-jason-markk

 

 

 

 

 

 

  metti per prima un cuoricino all'articolo!
Ti è piaciuto? Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.