Addio, passeggino, addio. In braccio a mamma si sta meglio

Mi capita molto spesso di assistere a grandi pianti e scenate isteriche perché i bambini non vogliono stare nel passeggino. Elena Maria è sempre stata una di quelle bambine che nel passeggino ci stava il minor tempo possibile. Non lo…

Continua a leggere…

Famiglie al ristorante: ecco cosa non si dovrebbe mai fare

Come sapete (ormai saltuariamente) lavoro nel ristorante della mia famiglia. Sono una attenta osservatrice per natura, forse perché ancora l’umanità per qualche misterioso motivo mi affascina e trovo interessante eviscerare con distacco i suoi folli comportamenti… E di cose folli,…

Continua a leggere…

Specchio riflesso, specchio riflesso: il gioco simbolico è una guida per i genitori

  “Mammaaaaaaaa… io peparato caffè, vuoi?” E quale mamma non se l’è sentito dire, almeno una (o mille) volta nella vita? Dal secondo anno di vita la fantasia e la realtà si mescolano nella mente dei più piccoli. Mentre nel…

Continua a leggere…

Salutarsi per poi ritrovarsi, il valore di una promessa mantenuta

Avete tenuto stretto a voi vostro figlio per mesi e mesi, poi (perché arriva per tutte quel momento) per obbligo o disperazione l’avete (s)mollato con qualcun altro per qualche ora. Non tanto eh, giusto quel paio d’ore… che nell’immediato vi…

Continua a leggere…

Dodici abbracci al giorno per crescere

“Per sopravvivere abbiamo bisogno di quattro abbracci al giorno, per sostenerci otto, per crescere dodici” Virginia Satir (psicoterapeuta familiare) Avete mai notato quante volte i vostri figli vi abbracciano? Bhè, io non conosco uno ad uno i vostri bambini, ma parlo…

Continua a leggere…