Quando hai un figlio cambia tutto

Me lo sono sentito ripetere tantissime volte: con un figlio cambia tutto. Ma aspettative e realtà si sono rivelate decisamente diverse.

Me lo sono sentito ripetere tantissime volte: con un figlio cambia tuttoIo ho duramente pianificato e lottato perché questo non accadesse. Per volere (e più spesso per forza) speravo che la nostra vita cambiasse il meno possibile; perché io adoro la mia vita così com’è, piena di imprevisti e di guai dell’ultimo minuto.

Ma poi, la verità: tutto è cambiato, ma non come credevo io.

con-un-figlio-tutto-cambia

Quando pensavo ai cambiamenti, nella mia mente si riduceva tutto a cose molto semplici: non avrò più tempo per me, quando faremo di nuovo una cenetta da soli…!, ci saranno un sacco di spese, non potremo andare a ballare e tornare la mattina dopo, e via dicendo.

Non è stato così.

La nostra vita giornaliera, vi confesso, non è poi così diversa da prima: molte ore in meno di sonno e molta stanchezza in più (come ogni genitore del mondo). Ma la nostra giornata inizia e finisce all’incirca alla stessa ora e segue gli stessi ritmi. Ci è costato un po’ di fatica iniziale ma, nell’arco di un paio di mesi, voi-là! Pianificazioni e lotte hanno dato i loro frutti.

Qualche giorno dopo la tua nascita, però, ho capito che nessuna pianificazione al mondo mi avrebbe preparata a quello che stava per succedere.

E avevano ragione tutti: quando hai un figlio cambia tutto. 

E per me è cambiato tutto ciò che non mi aspettavo cambiasse.

È nata una mamma con tutte le paure e le insicurezze del caso e, visto che al cuor non si comanda, il cuore ha dettato cambiamenti a dispetto della mia stessa volontà. Ci sono molte emozioni che prima non conoscevo e che ora fanno capolino; devo imparare a conoscerle, a controllarle e dovrò farci i conti. A volte dovrò persino contenerle perché non prendano possesso di me.

Ora guardo la vita da una diversa prospettiva. Ammetto che non sempre questa prospettiva mi piace, ma imparerò a conoscere questa nuova me.

Con te e per te.

E farò sempre del mio meglio, anche tutte quelle volte che il mio meglio non sarà abbastanza.

con-un-figlio-tutto-cambia

 

8 cuoricini all'articolo
Ti è piaciuto? Condividi!

Un commento

  1. Pingback:Sono (quasi) la mamma che vorrei essere - MAMMA ROUGH

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*