Il comportamento peggiore? I bambini lo riservano alla mamma!

Andate a prendere vostro figlio all’asilo e a sentir le maestre è un angioletto, lo portate dalla nonna ed è stato bravissimo, lo lasciate con un’amica e le lodi su quanto sia bravo si sprecano e poi con voi è tutta un’altra cosa… Il comportamento dei bambini cambia a seconda della persona che si trova davanti. E pare che a noi mamme riservi il peggiore…

Non sono leggende metropolitane. Succede anche a voi che il vostro pargolo sia descritto da tutti come un bambino bravo, tranquillo e che rispetta gli ordini e l’autorità, per poi traformarsi con voi in capriccioso, lagnoso e petulante? Non è una vostra impressione no, non siete matte. L’Università di Washington ha condotto una ricerca in merito al comportamento dei bambini verso la madre e ha dimostrato che in effetti è proprio così: i figli si comportano peggio con la madre che con tutti gli altri.

IL COMPORTAMENTO dei bambini è peggiore con la mamma

I criteri di comportamento presi in considerazione sono stati capricci, piagnistei e disobbedienza. Su un campione di cinquecento famiglie si è potuto così constatare che, dei bambini persi in osservazione durante lo studio, il 99% diventa più capriccioso ed esigente quando nella stessa stanza si trova la madre. Inoltre quando le istruzioni ricevute vengono date da una voce diversa da quella della madre rispondono in maniera più positiva.

Ma perchééééééééé? 🙁

Stronzo! Ditelo che l’avete pensato… l’ho pensato pure io!

E invece no, ovviamente. Gli psicologi spiegano questo comportamento esattamente all’inverso. Per quanto sia fastidioso questa è la dimostrazione della fiducia che ogni bambino ripone nella mamma. Quando è con la mamma, infatti, un bambino si sente al sicuro da ogni turbamento. 

il comportamento dei bambini è peggiore con la madre

La certezza del sentimento che la mamma prova nei suoi confronti e la sicurezza che quel sentimento non potrà mai esaurirsi, a prescindere dal suo comportamento. In presenza della madre il bambino sa che non deve dimostrare nulla; non deve guadagnarsi fiducia e affetto, perché la mamma non lo abbandonerà mai.

La fiducia che ripone in voi apre le porte al lato più “oscuro” del suo carattere, è vero. Ma pensate che, in fondo, vuol dire che vostro figlio si fida completamente di voi e che avete un ottimo rapporto. Fino al punto di sentirsi libero di esprimersi.ù
257.476 views

 

 

 

 

15 cuoricini all'articolo
Ti è piaciuto? Condividi!

I commenti sono chiusi