Stampare una foto è stampare un’emozione

Quando è nata Elena Maria per la prima volta mi sono chiesta: ma dove sono finite tutte le foto di quando io ero piccola?? Mio padre meticolosamente e pazientemente ha passato in rassegna gli album dell’epoca e… voilà! Circa una trenina di foto (o giù di lì).

“Ma tutte le altre?”  

“Quali altre? Tu non sei mica nata nell’epoca del digitale!” 

(E comunque grazie di avermelo ricordato babbo… :⊂)

I tempi son cambiati. Le fotografie ora le abbiamo in tasca, a portata di mano. Così sono andata a sbirciare nella mia preziosa libreria foto e ho constatato che da quando è nata ho scattato ad Elena Maria circa 14.000 foto, una più una meno. 

Quattordici mila 

Un numero esorbitante non c’è che dire… tutte qui, a portata di impronta digitale.

Bella la tecnologia eh??

Io però sono affezionata alla stampa. Le foto, i ricordi, i momenti, i visi, le emozioni… Sono sulle cover dei telefoni, nei portachiavi, nei calendari. Ma principalmente adornano le mie pareti di casa, il luogo del cuore, in cui tenere vicini i momenti felici è ancora più importante. Perché poi le foto se non le stampi restano solo lì, appese e sospese. Passano da strumento tecnologico a strumento tecnologico, dal telefono al pc, dal pc all’hard disk esterno… sepolte.

Tornare la sera e vedere come prima cosa lo scatto di un momento felice ad attendermi mi fa sorridere l’anima, anche dopo la peggiore delle giornate. Quindi stampo! In particolare di uno dei nostri ultimi, magici viaggi, a Copenaghen, ho voluto avere un ricordo forte e ne ho realizzato un bel fotoquadro.

L’ho realizzato con Saal Digital, azienda europea leader nel settore della stampa digitale. Il mio fotoquadro è realizzato su PVC in formato 30×90 cm ma sul sito potrete scegliere tra 6 diversi tipi di materiale su cui stampare ed un’infinità di formati, anche personalizzabili. 

Con il software Saal Digital l’ho potuto personalizzare in tutto e per tutto, includendo tutte le mie e le vostre foto preferite -che avete votato-. Il software Saal Digital è semplice ed intuitivo, quindi adatto a tutti. Potete posizionare tutte le foto che volete a vostro piacimento, aggiungere testo, cornici e tanto altro. A questo punto scegliete il supporto e la tipologia di spedizione e il gioco è fatto! Dovrete solo avere la pazienza di aspettare qualche giorno e trovare il posto giusto dove appenderlo.

Io l’ho messo nel salotto ed è la prima cosa che vedo quando entro.

C’è tutta la magia dei Giardini di Tivoli
Tutto il nostro amore 
Tutta a sua gioia di giocare libera 

Quindi cosa aspettate? Cliccate qui e iniziate subito a trasformare i vostri ricordi in meravigliose stampe! 

[Sponsored]

 

Ti è piaciuto? Condividi!
  metti per prima un cuoricino all'articolo!

I commenti sono chiusi