Torino adotta il Passaporto Culturale

L’idea nasce all’Ospedale Ostetrico Ginecologico Sant’Anna di Torino, il più grande punto nascita della città. Qui, insieme alla Fondazione Medicina a Misura di Donna Onlus e Palazzo Madama, nel 2014 nasce il progetto “Nati con la Cultura” che fornisce, a tutti i nuovi nati presso l’ospedale Sant’Anna, il Passaporto Culturale insieme al Kit della Salute. Dallo scorso Settembre il progetto è stato adottato dal Comune di Torino, che ora si impegna a consegnarlo all’anagrafe centrale al momento della registrazione della nascita. 

Cos’è il passaporto culturale e perché nasce?

Perché l’arte fa bene e va insegnata, non solo ai bambini fin da piccolissimi, ma anche ai genitori. Questo progetto, dal mio punto di vista, è una partenza straordinaria! Per far comprendere ai genitori che non solo la cultura è importante fin da piccolissimi, ma che con i bambini NON si deve assolutamente rinunciare alla cultura. Anzi, possono essere uno stimolo per incrementarla, trasmettendola fin dai primi giorni di vita!

Noi non abbiamo (ahimè) usufruito di questa bellissima iniziativa, perché Elena Maria è nata tre anni fa e non al Sant’Anna. Però questo progetto riflette più che mai il nostro pensiero, e noi abbiamo introdotto la nostra bambina alla cultura fin da piccolissima, non esitando a viaggiare e visitare musei con lei fin dai primi mesi di vita.

passaporto culturale

Perché la cultura fa bene alla salute, anche a quella dei più piccoli. Ecco perché l’idea di andare al museo con un bimbo di pochi mesi non è strana per niente.

“La traiettoria della vita è influenzata non solo dal patrimonio genetico, ma anche dalle esposizioni ambientali, dalle relazioni familiari e sociali, da scelte comportamentali e dal contesto culturale”, sostiene la ginecologa Chiara Benedetto, presidente della Fondazione Medicina a Misura di Donna. “La partecipazione culturale attiva e la qualità dell’ambiente sono risorse che contribuiscono al benessere, alla rigenerazione, allo sviluppo e al potenziamento creativo partendo dai primi 1000 giorni, così determinanti per la crescita”.

 

Passaporto culturale

 Il progetto Nati per la Cultura ne ha selezionati 32 tra Torino e Piemonte, accreditandoli ufficialmente “Musei Family and Kids Friendly”. Il progetto nasce da un lavoro di ricerca internazionale sulle buone pratiche, confronti con gli operatori museali e una campagna di ascolto di diversi target di famiglie. 

“Vogliamo far comprendere che i musei sono luoghi accoglienti per un tempo libero di qualità, affatto noiosi, nei quali creatività e benessere del pubblico sono al centro”

Il  passaporto culturale per ogni nuovo nato,  permette l’ingresso libero ai musei aderenti al progetto al bambino/a con il nucleo famigliare (fino a 2 accompagnatori) fino al compimento del suo primo anno d’età.
Il passaporto ha validità tutti i giorni di apertura del museo. Ogni qual volta la famiglia lo vorrà, perché il museo è di ognuno di noi, fin dai primi passi e andarci deve essere un piacere da condividere! E come garanzia anti-noia, il Passaporto Culturale garantisce l’accesso libero, oltre che al museo, anche a tutte le sue attività dedicate alle famiglie. 

passaporto culturale

 

1 cuoricino all'articolo
Ti è piaciuto? Condividi!

5 commenti

  1. Hmm it appears like your site ate my first comment (it was
    super long) so I guess I’ll just sum it up what I submitted and say,
    I’m thoroughly enjoying your blog. I as well am an aspiring blog
    writer but I’m still new to the whole thing. Do
    you have any recommendations for inexperienced blog writers?

    I’d genuinely appreciate it.

  2. Hello i am kavin, its my first time to commenting anyplace, when i read this post i thought i
    could also create comment due to this brilliant
    post.

  3. Great post. I was checking continuously this blog and I’m impressed!

    Extremely useful information specially the last
    part 🙂 I care for such info a lot. I was seeking this certain information for a very long time.
    Thank you and good luck.

  4. Thanks for finally talking about >Torino adotta il
    Passaporto Culturale – MAMMA ROUGH <Loved it!

  5. I have read so many content on the topic of the blogger lovers except this post is really a good piece of
    writing, keep it up.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.