Una tinta che cambia colore? Nasce la magia di “Fire”!

Scienza e magia si fondono un po’ in Fire la tinta che cambia colore in base alla temperatura!

fire la tinta che cambia colore

Lauren Bowker creatrice di Fire la tinta che cambia colore. Credits: soniawanunitxrevolt2.wordpress.com

Nasce dall’idea della fashion designer londinese Lauren Bowker che ha avuto l’illuminazione guardando un film cult degli anni ’90: Giovani Streghe. Nel film una delle quattro protagoniste cambiava colore di capelli semplicemente scuotendo la testa… E da qui nasce l’ispirazione per “Fire” la tinta che cambia colore in base alla temperatura: del corpo e dell’ambiente circostante. Virando dal nero corvino al rosso ciliegia, fino ad arrivare al biondo platino. Questo significa che, quando ad esempio ci imbarazziamo e la nostra temperatura corporea sale, il colore di Fire, dal nero, si tramuta in rosso, per diventare invece biondo chiarissimo a contatto con le temperature più fredde. 

Via Instagram @theunseenalchemist

La scienza, non la magia, è ovviamente il frutto di questa favolosa tinta semipermanente. In parole (non) povere, sono stati manipolati i legami chimici delle tinte da cui “Fire” è composta. Al di sopra di certe temperature, viene causata una reazione che ne modifica l’assorbimento della luce dalle molecole. In questo modo, di conseguenza, appare di colore diverso! “Fire”, la tinta che cambia colore, grazie all’uso di determinati polimeri, non è aggressiva nei confronti del cuoio capelluto, oltre ad essere temporanea, andandosene via dopo pochi lavaggi.

fire la tinta per capelli che cambia colore

Credits: elle.it

Fire, però, è solo una delle nuance create! 

Il team di Lauren Bowker ne ha sviluppate altre che possono andare dall’argento ai rosa pastello. Oppure, per le avventrici che vogliono osare di più, diventare di colore verde o blu. The Unseen, lo studio di design di Lauren Bowker ha lanciato una collaborazione con l’agenzia Storm Model; l’obiettivo è far conoscere e diffondere la loro ultima creazione. L’ha mostrata, attraverso una serie di video anche durante la Fashion Week di Londra. Inoltre ha intenzione di creare una partnership con una compagnia cosmetica; questo per poter rendere Fire, la tinta che cambia colore, accessibile a tutti e lanciarla sul mercato. Inutile dire che, io aspetto con ansia il lancio sul mercato di questa meraviglia della scienza perchè le nuance le voglio provare tutte, ma proprio tutte!

1 cuoricino all'articolo
Ti è piaciuto? Condividi!

Un commento

  1. Su Instagram, il suo arrivo e stato annunciato da una suggestiva e pittoresca immagine che ritraeva un paesaggio infuocato dell Islanda, e mai immagine fu piu azzeccata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.