Brickscape, il turismo attraverso l’esperienza [perfetta]

Immaginate di partire, pianificare il vostro viaggio, scegliere la vostra meta. Poi la prima domanda che vi frullerà nel cervello sarà: e una volta lì, che posso fare? Come posso capire quali sono le esperienze più adatte a noi?

A questa domanda risponde Brickscape, sito specializzato nel turismo esperienziale. Grandi parole per dire che sono le esperienze a rendere il viaggio unico e speciale, cosa che sembra quasi sempre scontata prima di partire, ma non lo è di certo! Ed è proprio questo che il portale di Brickscape vi mette a disposizione: un motore di ricerca insieme al più grande database italiane per la ricerca di esperienze.

Che voi vogliate imparare a cucinare qualcosa di tipico e locale, vivere la natura attraverso lo sport, fare una passeggiata a cavallo o degustare buon cibo sorseggiando vino Brickscape è indubbiamente la risposta perfetta per capire le eseprienze che offre il territorio. L’interfaccia è semplicissima da usare, all’apertura della pagina Brickscape.it non avrete che da immettere che tipo di esperienza volete vivere e dove, ed il gioco è fatto! Il motore di ricerca lavorerà per voi ed in un batter d’occhio avrete una rapida panoramica di tutte le esperienze a disposizione.

 

Ed è proprio con Brickscape che siamo partiti alla volta di Pracchia, piccolo gioiello ubicato sulle montagne dell’Appennino Tosco Emiliano, porta d’ingresso della montagna Pistoiese la cui preziosa posizione, lungo la ferrovia Porrettana, ha portato nel secolo scorso tanta ricchezza. Poi però, con la chiusura della ferrovia la perdita economica ed il conseguente abbandono da parte dei più giovani della vallata, hanno avvolte Pracchia in un lungo soporifero silenzio.

A noi l’onore di riscoprire, e far riscoprire a voi, questi luoghi per troppo tempo dimenticati. Capofila di questo progetto di rinascita e l’Associazione Transapp, in collaborazione con il comune di Pistoia, la Pro Loco di Pracchia (una delle associazioni più antiche d’Europa) e ferrovie dello Stato.

brickscape turismo esperienziale

E quale modo migliore di farlo se non attraverso ciò che ha reso grande e fiorente queste vallate per tanto tempo? Eh già… proprio in treno! La Ferrovia Porrettana è di nuovo viva, ed è un piacere salire su questo treno ricco di fascino e di storia che attraverso varie tappe, Pracchia per ultima, porta alla scoperta della vallata, dei sapori, delle persone, dell’accoglienza, della storia e di tanta bellezza!

Con i suoi 99 km, che collegavano Pistoia con Bologna, è stata una delle più lunghe ed antiche ferrovie d’Europa. Un complesso ingegneristico all’avanguardia per l’epoca, con le sue interminabili gallerie, che attraversano ancora oggi l’Appennino.

bricks

A ritmo lento, come piace a noi, tra ponti sospesi, antiche ferriere in cui abbiamo (davvero!) forgiato il ferro, degutazioni di ottimo vino e buon cibo presso la Tenuta Casalbosco presso cui abbiamo soggiornato, il tutto accompagnato da una natura maestosa (che potrete conoscere attraverso l’Eco Museo della Montagna Pistoiese) abbiamo riscoperto un territorio ricco di offerte adatte a tutta la famiglia.

Siete curiosi di sapere quali sono state le tappe del nostro tour per ripercorrerle? In questo articolo trovate tutto ciò che vi serve per organizzare un weeek-end alla scoperta delle valli intorno a Pistoia!

 

Ti è piaciuto? Condividi!
error
  metti per prima un cuoricino all'articolo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.